A CAPOVERDE



La storia comincia

Dal 1947 i Cappuccini del Piemonte sono presenti nell’arcipelago di Capo Verde, fedeli al loro stile nell’essere vicini alla gente povera e umile, nel darsi da fare non temendo di rimboccarsi le maniche.

A Capo Verde oltre duemila bambini frequentano ogni giorno i nostri asili ricevendo istruzione, salute e cibo. Aiuti concreti sono dati per la costruzione o la ristrutturazione di case per le famiglie e persone sole bisognose, per l’installazione di cisterne per la raccolta dell’acqua piovana.

Nel 1992 i Frati hanno realizzato l’emittente “Radio Nova” che raggiunge tutte le isole e affianca il giornale mensile “Terra Nova”.

Dopo l’esperienza entusiasmante e concreta fatta da 20 giovani capoverdiani presso l’Istituto Alberghiero di Mondovì, nasce il progetto di una scuola alberghiera a Capo Verde, per la formazione turistico-alberghiera dei giovani.

Recente è la realizzazione del “Centro Socio Sanitario S.Francesco”, inaugurato a novembre 2002.

Trattasi di un moderno ospedale costruito nella falesia di S.Filipe nell’isola di Fogo, su un’area di 20.mila mq., costituito da cinque padiglioni che accolgono: 6 ambulatori, 3 laboratori, 2 sale operatorie, 1 sala gessi 1 sala rianimazione, 20/30 posti letto per degenze chirurgiche e una casa di 20 posti letto per exlebbrosi, malati soli e malati terminali, una casa delle sorelle francescane, la casa accoglienza per il personale medico e i volontari e una graziosa chiesetta che risana l'anima dei sani e dei malati, il cuore del famoso "ospedale piemontese", adottato dalla nostra Italia.

ARCHIVIO GIORNALE

>> I Fratelli del Popolo >> Ricordi di un pioniere >> La storia comincia
>> Tetescia >> Padre Gesualdo Fiorini >> Nha Rita


(pdf)

I Cappuccini

Nel Mondo

In Italia

A Capo Verde

Padre Ottavio
(filmato)

Velisti x caso
(filmato)


(pdf)

60 Missione
(pdf)


Contro chi devo lottare (ppt)

Torna a inizio documento